XXVII

Ho letto un verso.

Casto.

Come. La tua felicità. Digiuna.

Cieco.

Come. Il tuo viaggio.

Quando. E’ tacita la gemma.

Fiorita. Nel. Preludio del tuo passo.

Ho letto un verso.

Senza.

Brezze profetiche.

Con cui piegare le tue mani.

Per. Lavorare fiabe. Dipinte.

Che. Siano compagne.

Al. Tuo. Giocoliere di sogni.

Ho letto un verso.

Per. Guadagnare le parole.

Raccolte. Nella. Tasca.

E. Lanciate. Contro.

La. Tua finestra lontana.

Per. Invitarti. A rubare.

Con me. Insieme.

Il miele. Dei. Delfini.

XXVIIultima modifica: 2007-12-05T23:20:00+01:00da le.cadute
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “XXVII

I commenti sono chiusi.