XXXIX

Poso. Le mani. Sull’oceano.

Per. Trattenerlo.

Così che la sabbia sia calpestata.

Clemente. Da. Maschere e castelli.

O. Si adunino. Caparbie. Le ginestre.

O. Fiorisca. Un’agave. Visionaria.

Mentre. Angeli laceri.

Viaggiano. Verso. Il sole.

Abolita l’ora della confessione. Straziata.

Ma. Il mio cuore. E’. In quel vissuto.

Di. Carni lacere. Assorte.

In. Un breve segno. Di orizzonte.

Di lacrime convertite. E. Dilaniate.

Dai tuoi occhi. E. Dalle tue labbra.

Insonni. E. Fuggite. Nella grazia.

Che. Sfida. I venti pietrosi.

E. Le vedette di salsedine.

Accade. Che.

Un giorno sarò stanco.

O. Vinto. Dal ritorno degli angeli.

E. Lascerò libero l’oceano.

Fuggi! E. In quel luogo.

Che io vedo. Vicino al petto.

E. Più in alto. Di. Un volo di passero.

Confonderò il rumore del giorno.

Con. L’insidia del tuo canto.

 

XXXIXultima modifica: 2007-12-30T21:26:36+01:00da le.cadute
Reposta per primo quest’articolo